Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Le strade strane

Riflessioni

Il Dolce Armando

Poesia pubblicata il 12/12/2008 | 882 letture

Più non mi riconosco
Cerco la ragione laddove trovarla
No è possibile
Ho perso la mia personalità stabile
E distruggo la mia salute
Con bevande insane
Cerco aiuto nel tempio
Ma chi mi ascolta
Non appaga la mia
Tremenda ansia
Non leva le mie paure
Cerco gente vere
con cui poter parlare
Vorrei condividere
Il mio dolore
Con chi mi capisse
E condividesse.
La vita spesso
Per strade strette
Conduce
Trasforma esseri
Fragili in audaci
Ma ciò che è tremendo
È essere fragile in un
Mondo duro
La peggior sofferenza
E distruggere il fragile
Occultare te stesso
Per non essere diverso
Per sopravvivere
E nel buio non cadere
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Il Dolce ArmandoPrecedente di Il Dolce Armando >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Il Dolce Armando

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha pubblicato…

San Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:





Poesie più recenti: