Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




La Stella Marina

Fiabe

Gabriella Giusti

Poesia pubblicata il 19/01/2020 | 437 letture

Nel tempo lontano che ormai non c’è più
una stella dal cielo cadde nel mare blu.

Povera stella non sa nuotare
teme d’affogare
nell’acqua a morto a galla si lascia andare
va sempre più su, nel mare blu.

Or sul pelo dell’acqua sta a guardare
il cielo azzurro dal quale è caduta giù
che nostalgia ha del suo cielo,
vorrebbe avere le ali per volare lassù.

Ormai ondeggia sul mare
senza saper nuotare
si attacca a uno scoglio
scorge un cavalluccio marino rosso piccolino
gli fa l’ occhiolino,
il cavalluccio la guarda stupito
scusa le dice...
Che ci fai tu nel mare?
Non dovresti stare nel cielo?

Hai ragione
son caduta dal cielo
non so nuotare,
aiutami ti prego a tornare nel mio cielo.

Non so come fare
se vuoi ti posso far imparare a nuotare.
Lo potresti fare?
Certamente.

Sali sulla mia groppa, ti porto dove si tocca
vedi già ti tieni a galla
ora devi muovere solo le tue punte,
potrai nuotare nel mare.

E’ vero stò nuotando davvero.
Grazie a te amico vero.

Ti devo lasciare
buona fortuna.

Che bello nuotare
sentire l’acqua salata del mare sulla pelle.

Ma cosa vedono le mie pupille
no! non ci credo
un’altra stella uguale a me,
devo nuotare velocemente
la voglio raggiungere.

Tu sei una stella proprio come me
sei caduta dal cielo?

No sono nata qui nel mare
Veramente?

Se non ci credi vieni a vedere
ho una grande famiglia.

Che meraviglia credevo d’esser sola
questo mi consola,
dai stellina vieni a vivere con noi
non sei contenta?

Si, ma...
Mi manca il cielo e le stelle mie sorelle.

Se sei caduta dal cielo
ci sarà una ragione,
il cielo è pieno di stelle
una in meno che vuoi che sia
nel mare ci sarà una stella in più,
quella stella marina
da oggi in poi, sarai tu.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Gabriella GiustiPrecedente di Gabriella Giusti >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Gabriella Giusti

Gabriella Giusti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

106 poesie:



La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Attimi

Pubblica in…

Ha una biografia…

Gabriella Giusti Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: