Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Nella follia amorosa mi parve di sognare

Impressioni

massimo turbi

Poesia pubblicata il 10/11/2019 | 104 letture

urla la follia
nella notte senza lucciole
accanto alla mia porta
graffiata dal silenzio
delle ombre

urla il povero mendicante
nei viottoli colorati a festa
senza pietà ascolta le umili preghiere
lungo le strette vie di accesso dell’universo
lo spirito guida aiuta gli audaci

urla la solitudine
imbiancata dai fari della notte
dove la grandezza viene dipinta
tra gli scorci di povere anime
affamate di vento

urla l’anima mia
naufragata nella terra di mezzo
smarrita alla ricerca
di ninfee profumate d’ibisco
e di acqua cheta zampillante

urla amor mio
urla, urla, urla
cosi possa ritrovarti
nei deserti affiorati
dai miraggi affettivi

dammi un segno
del tuo passaggio
fa che tu sia un faro nella notte
cosi possa virare la prua
della mia vita

e ritornare a te
cantando alla luna
stornelli d’amore
come le cicale nel mese di maggio
di quando t’incontrai amabilmente
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di massimo turbiPrecedente di massimo turbi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

massimo turbi

massimo turbi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

75 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

massimo turbi Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: