Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




La magia del nostro cielo

Amore

massimo turbi

Poesia pubblicata il 24/10/2019 | 125 letture

Lontano e prigioniero,
i tuoi sguardi mi preser per mano
accogliendomi nel tuo ventre di primordiale bellezza,
cullandomi come il vento tra le foglie danzanti
tra lo stupore dell’alba radiosa.

Nel silenzio mi sentii avvolto dagli abbracci
umidi d’eterno amore
e profumando di rose selvatiche
appagasti l’ardore di sentirmi addosso i brividi
ogni qual volta le tue labbra sfiorassero il mio petto.

Ascoltammo la bramosia
che scivolò in noi
perduti in questo nido d’amore
ed avvolti dalla nostra magia
in unione di cielo e terra.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di massimo turbiPrecedente di massimo turbi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

massimo turbi

massimo turbi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

69 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

massimo turbi Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: