Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Una mamma

Amore

Elisa Mascia

Poesia pubblicata il 14/05/2019 | 157 letture

E quando giunse l’eterno commiato,
lasciò la Terra lei che resta nella memoria,
saldo l’affetto e ogni parola consolatoria
ora dall’alto angelo è stato affidato
per dar sollievo ai giorni più tristi
e amor materno poter sopperire
di baci e carezze il volto coprire,
nel presentar custode annuisti.
Donna perspicace presto ha compreso
che miglior persona non c’è al mondo
nel prendersi cura con bene profondo
mai nelle avversità si è arreso
propenso a tener come fosse figlia,
senza velato ascondimento d’affetto
adorato fior da stringere al petto
e non mostrare alcuna meraviglia.
A volte madre nel dar carezze si priva,
restano nel suo animo intenzionali,
non concesse, ritenute banali
pur se il cuor a ciò ambiva.
E il fato tal privilegio riserva
ad ogni figlio come fosse egli madre
per non sottrarre esperienze leggiadre
una mamma sceglie tra caterva
angelica e vita sublime diviene
conta tutto l’amore che contiene.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Elisa MasciaPrecedente di Elisa Mascia >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Elisa Mascia

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

108 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: