Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Venticinque Aprile Festa della Liberazione

Ribellione

FedericoCalderone

Poesia pubblicata il 25/04/2019 | 362 letture

Dall’invasore straniero
e dal regime fascista suo alleato,
maltrattato, umiliato, trucidato.
Dalla tua libertà defraudato.
Pregioniero fra le tue mura
lottando ogni giorno
contro miseria e paura.
Maledetta dittatura!
Ma nei loro grandi cuori,
covava un unico pensiero:
Cacciar via dalla tua terra
l’odiato regime fascista
e l’usurpatore straniero.
Dopo tempo.
battaglia fu ingaggiata.
Coraggio e cuore,
grande forza tua alleata
Battaglia foriera di morte,
ma al nemico, peggior sorte.
Nell’aria, ora si respira
profumo di libertà,
ancor oggi splendida realtà.
EROI SENZA TEMPO,
ETERNO RINGRAZIAMENTO.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di FedericoCalderone >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

FedericoCalderone

FedericoCalderone

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

43 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

FedericoCalderone Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: