Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Cuore di fata

Spirituali

Stefano Panozzo

Poesia pubblicata il 11/03/2019 | 211 letture

Io piango per te, mille lacrime di sofferta pace,
piango perché non so cosa dire,
quando un fiore non germoglia, perde i suoi colori
e cadendo giace.
Piango per me, padre di vita e di lettere amate,
ove tanto passa di quel che sei, linfa di benigna sorte,
tanto quanto, ovunque sei, non regna dolore o morte,
ma solo infausta e dolente sorte.
Nulla può,
dar sollievo all’anima ferita da un buio momento,
nulla so,
a mio modo ancora,
a modo mio d’amar senza saper di Dio,
se non provar soltanto ciò di cui io son capace,
amar chi non si arrende e per ogni figlio piange
di felicità sofferta e non sa trovare pace.
Per te io piango
e cosi piangendo scrivo per te e per te canto,
stringendo tra le braccia il tuo bel cuore,
io, ferito e stanco ma mai domo,
di portare tra le braccia la grandezza tua,
che si tradisce a guardare stupita
la semplicità di un dono
Io cosi resto
e per quel che sai come setir sono,
solamente uomo.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefano PanozzoPrecedente di Stefano Panozzo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Stefano Panozzo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

30 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefano Panozzo Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: