Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Mi 7°

Sociale

Francesco Cau

Poesia pubblicata il 02/02/2019 | 564 letture

Nella piazza vuota
una foglia ruota con il vento.
Seduto nella penombra
di un lampione spento
un vecchio senza tetto.
Non sa dove arriverà domani,
salutando col capello
un signore col pastrano
per un obolo nella mano.
Ora il vento gira forte
consumando la sua sorte.
Mentre dalle pagine di un quotidiano
lo strillone urla da lontano
dell’ultimo arresto del politico nostrano.
Giunge l’aurora le sei...
non sono ancora,
col suo incedere lento,
tante nuvole nel firmamento
ma l’uomo se ne va
nel mugghio simile a un lamento
ha in lui ogni nota fa contento
col violino e l’archetto.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Francesco CauPrecedente di Francesco Cau >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Francesco Cau

Francesco Cau

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

77 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Francesco Cau Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: