Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Se se se

Impressioni

Stefano Panozzo

Poesia pubblicata il 17/01/2019 | 273 letture

Continuo questo mio viaggio,
al cospetto e a dispetto di questo mondo
e di te che ti fai chiamare saggia,
sol perché mi hai venduto facili consigli,
di colpe dettagliati
e quasi tutte messe in faccia.
Che se avessi fatto a modo mio,
non saremmo ancora a rovistare tra gli stracci,
a volerne trovare uno che ancora dona e veste bene,
distinguendo in ciò,
quel che t’apparisce laudata e onesta,
magari per bene .
Se a modo mio tu ci avessi creduto,
come ci credevo io,
ma queste cose non le sai se non ci metti la passione,
non ci fosse sempre innanzi la maledetta ragione,
a legittimare scelte errate, nel nome della coerenza
che fa sempre e comunque solo danni,
per non far della condanna una sentenza
e lavare in casa i propri panni.
In una vita a fiato corto appesa tra i ricordi,
di una carezza che fa pulsare il cuore
e la memoria lesa,
tra i ricordi e le premesse di una vita disattesa.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefano PanozzoPrecedente di Stefano Panozzo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Stefano Panozzo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

30 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefano Panozzo Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: