Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Pelle profusa

Erotismo

armando mondin

Poesia pubblicata il 28/12/2018 | 324 letture

Lasciasti scivolare il reggiseno
come un petalo di rosa all’alba
lascia cadere una goccia di rugiada
pari a mito.

Avvicinarsi era prematuro per non
contaminare la scena di purezza
vista restare fermo si trasformava
in sacrificio perpetuo così
raccolsi il reggiseno portandolo
alla bocca ardente mentre
t’avvicinavi consumando un rito
d’amore sulla tua pelle profonda
profusa.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di armando mondinPrecedente di armando mondin >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

armando mondin

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

63 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

armando mondin Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: