Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Palcoscenico

Introspezione

armando mondin

Poesia pubblicata il 17/12/2018 | 390 letture

Ho cercato di intingere
la penna delle mie parole
dentro di te per scrivere
d’ amore folle tuo luccicante
consistente almeno.

Rubata la scena corroso l’ acciaio
messe le mani dentro il bollire
plurimo di ghiaccio gas caos
alternativo sconosciuto.

Così siano benedette con rami
di rosmarino intinti in acqua
salata le parole scritte a te dedicate
donna infinita per me incontrata
lassù tra astri interpretati fusi
e confusi in amplessi sorridenti
sulla tua bocca indimenticabile generosa.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di armando mondinPrecedente di armando mondin >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

armando mondin

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

63 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

armando mondin Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: