Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Vipera

Satira

Stefano Panozzo

Poesia pubblicata il 07/11/2018 | 32 letture

Cerco di guardare dove lasci sulla sabbia il segno
senza pensare al fatto che sei libera,
Vipera!
Tutto parla di te e della tua stagione,
racchiusa tra la voglia di non vivere una  eterna agonia
e il tuo non passar per le vie di asfalto 
ove le luci ti  possano  incantare,
pare, che non siano le  luci di Dio
ma solamente false vie
da non seguirne il passo
mentre ti  insinui tra  le pieghe della mia fantasia, 
non sei  tua, ma nemmeno  mia.
E  non ti vorrei,
se già non  ti avessi nel dipinto
ove nulla manca, né  gli amici
né  i commensali, manchi solo tu,
velata e posa,
che ti trovo avvinghiata
a surgere comandamenti sul mio amore,
dal centrodel fardello
bagnato con aceto sul mio cuore
e la  vita tua
che  non riflette  ciò che  specchia
e non  riposa, dimmi qualcosa!
La vita mia ha tanti colori certo,
ma manca il rosa.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefano PanozzoPrecedente di Stefano Panozzo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Stefano Panozzo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefano Panozzo Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: