Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Aprir la serranda

Introspezione

Rosaria Catania

Poesia pubblicata il 03/11/2018 | 52 letture

Non voglio esser sola
prima d’ogni altra cosa
assomiglio a te

un’ infame fame d’amore
dentro me mi attanaglia
la schiavitù dell’esser figlia

confusioni
raggiri bugie
di una lunga vita

nel ventre tuo son cresciuta
sull’estrema pace
germinata, sulla fontana d’acqua sorgiva
in un volar d’ali si perse

rugiada di un battito
dentro un cuore amaro
prevalse contro un muro di roccia
e l’ombra ricorderà

lo sguardo
la parola
incisa sullo specchio
sono immagini riflesse
di un rituale intrigo

indifferenze, segreti
il senso ne capovolgerà nel mondo

farà tanto soffrire
forse...
sarà solo questa
a far aprire la serranda del cuore

Assomiglio a te...

Nota dell'autore:

«Tutti assomigliamo alle mamme”»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Rosaria CataniaPrecedente di Rosaria Catania >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Rosaria Catania

Rosaria Catania

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

186 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Rosaria Catania Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: