Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Impudici noi

Erotismo

massimo turbi

Poesia pubblicata il 17/08/2018 | 739 letture

l’impudico profumo
s’impadronì di noi
gementi di frenesie
cariche d’impulsi
che inebriano il coito
gocciolante di sfrenate
estasi focose

labirinti di corpi
intrecciati come vite del buon vino
succose provocazioni
inumidiscono il letto stillante
di strazianti mugolii
pregnanti di libidini
negli affranti respiri

e gridando a squarciagola
i piacere infiniti
uniti nelle umidi bramosie
immense del desiderio
nel sentirmi bagnato
dal muco della perdizione
stravolti e felici

nei giorni amorosi dell’infinito
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di massimo turbiPrecedente di massimo turbi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

massimo turbi

massimo turbi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

81 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

massimo turbi Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: