Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Voler supremo

Impressioni

Gaetano De Rosa

Poesia pubblicata il 11/06/2018 | 45 letture

Io son un uomo
miserabile, inoffensivo
ladro che incredulo
di se stesso
langue lungo il corso
di questa pendice
amarognola pianta
del voler supremo.
Astratto e lucido
come il mercante loquace
sa vendere il pane
velenoso al baro
mutevole, incostante
brulico nel mezzo
di una spirale
così velocemente e male.
Che intontito, sì stranito
mi ricurvo in me
di straccio son meno
dissacrato non veduto
spoglio di bagliori lucenti
nell’ Universo aperto
a volar di ali piene.
Bianche lance in mano
distruggere le più nere
lacrime di sudicie
creature ammaestrate
al tavolo gigante che io non sono
a bere gli acidi ricordi
a mangiar le mele rosse ai bordi
dei pensier mendaci
che l’umile sapor di fragole
si perde incontaminato ai ghiacci
dell’unico sopravvissuto al sole
tragico destino, tragico amore.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Gaetano De RosaPrecedente di Gaetano De Rosa >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Gaetano De Rosa

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

186 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: