Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Profumo di mamma

Amore

Emilia Otello

Poesia pubblicata il 11/05/2018 | 871 letture

Com’è bella la mia mamma
ora che giunge al tramonto
con i suoi occhi rimpiccioliti,
ogni ruga, un dipinto del tempo.

Quante carezze hanno rubato
e quanti dolori hanno celato
raccontami su, dai, non dirmi bugie
raccontami dei tuoi sogni proibiti!

Com’è profumata la mia mamma.

Raccontano le mani la sua fatica
recitano ancora le sue preghiere
odorano di pianto e d’amore
di sogni infranti e mai di lamento.

Com’era delicata la mia mamma,
in quella foto in bianco e nero,
sei il fiore più forte e più bello
un arcobaleno di mille colori.

Com’è profumata la mia mamma.

Ti amo mamma con tutte le dita
ed ora te lo voglio proprio dire
prima che il sole perda la sua luce,
il tuo profumo è il più delicato...

profuma di rose, la mia mamma.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Emilia OtelloPrecedente di Emilia Otello >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Emilia Otello

Emilia Otello

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

25 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Emilia Otello Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: