Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Un filo d’erba

Spirituali

u cuntadin

Poesia pubblicata il 19/03/2018 | 597 letture

Terreno desideroso
sotto al sol rovente.

Nuvola lontana
nel ciel
rimane

a guardar.

Un filo d’erba
nel torrido
smarrisce l’ombra
senza più saper dove andar.

Un camminare
senza più contare
albe e tramonti
di quei giorni caldi
tutti ugual.

Un filo d’erba
senza luogo
senza scopo
alza lo sguardo
e si perde in un passato flagellato
mai cancellato.

Quella nuvola

è sparita
con una scritta
hai venduto la tua anima
e non hai più acqua per poterti dissetar.

Un’urlo apocalittico
paralizza il favonio.

Il filo d’erba reclama la sua ombra
pagherò dice
ma ora lasciami sperare
che una Pioggia
possa alienar questo scempio
infernal.

Nota dell'autore:

«Non esistono guerre Sante. Guerre per esportare la parola del Signore o la pace o adirittura la libertà. In questo testo dopo l’apocalittica devastazione della guerra e la consapevolezza di pagare il conto dovuto il filo d’erba che rappresenta ognuno di noi in questo immenso Creato spera in un miracolo. Un miracolo che possa fermare lo scempio e chissà fare un mia culpa per correggere errori che non si possono correggere ... ma almeno provarci ...»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di u cuntadin
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

u cuntadin

u cuntadin

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

u cuntadin Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: