Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Impossibile aspettare

Erotismo

Eva Peddio

Poesia pubblicata il 15/02/2018 | 440 letture

Il corpo al mare,
steso sulla sabbia è  caldo,   
il  seno  florido 
sborda dal bichini  
si lascia andare al sole e
la pelle  ambrata
imbiancata di  salsedine
respira.
Il bottoncino
fa capolino  superbo.

Curvilineo e morbido,
pelle di seta,
quel corpo vive fra brezze
e profumi  d’estate,
mani calde
accarezzano  colline, 
esplorano sentieri talvolta battuti
da volgari intemperie
di stupidi temporali. 

Attende la sera.

Forse sotto pioggia  di stelle
Lui ruberà la perla  .

Poi,
una carezza delinea il viso
 e si attarda li  sulla bocca 
dove la lingua  sfiora le dita.

Sui fianchi  una piccola
raffica di vento  porta  desiderio.

Ogni tanto  le coscie si aprono 
per respirare .

I piedi  lambiscono l’acqua e
a tratti la schiuma inonda
il corpo  che gode.

La perla scivola via
più lucente che mai
offrendosi ad occhi indiscreti
senza   pudore.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Eva PeddioPrecedente di Eva Peddio >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Eva Peddio

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

33 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: