Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




La voce della Memoria - Eppure era sotto gli occhi di tutti

Riflessioni

claudio coppini

Poesia pubblicata il 25/01/2018 | 1154 letture

La voce della Memoria
é luce di verità.
E’presenza.
Non usa parole d’ordine,
non tiene comizi,
non aizza gli animi.
Ha una missione precisa,
risvegliare coscienze distratte,
addormentate.
Non deve vincere,
le interessa convincere.
In ogni tempo
s’affida a cuori generosi
con l’orecchio poggiato sul binario.

La voce della Memoria
È vivo richiamo dal passato
che ha a cuore
presente e futuro dell’umanità.
Chi la denigra mente
sapendo di mentire.
Ma lei non devia,
è resiliente,
segnata a fuoco
dalle cicatrici della storia,
pronta a generare anticorpi.

La voce della Memoria
é canto lucente
che cerchia con l’evidenziatore giallo
le tenebre del razzismo
e lo fa apparire nudo
sotto gli occhi di tutti...
se lo vogliamo vedere.

Nota dell'autore:

«La Memoria è richiamo alla vita»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di claudio coppiniPrecedente di claudio coppini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

claudio coppini

claudio coppini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

53 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

claudio coppini Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: