Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




La voce della Memoria - Eppure era sotto gli occhi di tutti

Riflessioni

claudio coppini

Poesia pubblicata il 25/01/2018 | 807 letture

La voce della Memoria
é luce di verità.
E’presenza.
Non usa parole d’ordine,
non tiene comizi,
non aizza gli animi.
Ha una missione precisa,
risvegliare
coscienze distratte,
addormentate.
Non deve vincere,
le interessa convincere.
E in ogni tempo
s’affida a cuori generosi
con l’orecchio poggiato sul binario.
La voce della Memoria
È vivo richiamo dal passato
che ha a cuore
presente e futuro dell’umanità.
Chi la denigra mente
sapendo di mentire.
Ma lei non devia,
è resiliente,
segnata a fuoco
dalle cicatrici della storia.
Sempre pronta
a generare anticorpi
La voce della Memoria
é canto lucente
che cerchia con l’evidenziatore giallo
le tenebre del razzismo
e lo fa apparire nudo
sotto gli occhi di tutti.
...Se lo vogliamo vedere.

Nota dell'autore:

«La Memoria è richiamo alla vita»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di claudio coppiniPrecedente di claudio coppini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

claudio coppini

claudio coppini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

47 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

claudio coppini Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: