Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Un uragano sospeso

Introspezione

Desireč Nigito

Poesia pubblicata il 17/01/2018 | 282 letture

Facile chiudere la porta
Infrangersi e schiantarsi al suolo
Nessuno ascolterą il mio silenzio
E pochi lo capiranno

Facile snocciolare parole al vento
Come spine pungenti
trafiggono il cuore
Anche lui muto e stanco

Difficile reggersi dal vento
Barcollare tra le ferite ancora vive
E farci due risate

tutto é stato spazzato via
Come un uragano sospeso

tra noi due ora

Due porte chiuse
Un cuore a metą

E silenzi ancora e ancora

io che aspetto la tua voce
tu in silenzio che guardi altrove

Nota dell'autore:

«Non é solo l’amore che procura ferite.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Desireč NigitoPrecedente di Desireč Nigito >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne č vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Desireč Nigito

Desireč Nigito

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

44 poesie:



La pił letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Desireč Nigito Leggi la biografia di questo autore!




Poesie pił recenti: