Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Vagabondo

Introspezione

Antonio Zoccoli

Poesia pubblicata il 09/09/2017 | 104 letture

In un momento di abbandono
e in un attimo di speranza
nascono e s’accrescono
nell'intimità dei miei sentimenti.
Si risveglia il pensiero
e canta
e crea liriche
in onore a colui
che non appare mai,
eppur fa tremare
tanta gente.
Vagabondo,
non t’accorgi
di questo esodo di gente
che ti corre dietro
ignaro di quello
che tu fai...
Sei una molecola
di tutti noi.
Fermati un istante,
ti prego,
non correre sempre,
abbi pietà
di noi povera gente
senza fiato;
fermati,
t’imploro,
la vita muore.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Antonio ZoccoliPrecedente di Antonio Zoccoli >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Antonio Zoccoli

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Antonio Zoccoli Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: