Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Sognando Berlino 2

Amore

Giuseppe Vullo

Poesia pubblicata il 15/06/2017 | 129 letture

Ma poi a fine mese lasciai quella stanza, pagai
l'ultimo affitto, il cuore afflitto e poi trafitto,
una lacrima, una carezza sul bel viso,
un bacio sulle labbra, un tenero sorriso...

Mi dispiace amore, al mio paese devo tornare!
"Warum? perchè"?, tut mir leid, meine Liebe,
mi dispiace "loreley" è finita la vacanza!

Lei disperata corse via, la vidi piano, piano,
lei dolce, romantica, teutonica chirurgo,
per sempre scomparire, oltre Brandenburgo!

Da tanti anni ormai mi è rimasto nell'intimo il ricordo,
perché colpito fui da quell'amore con un dardo,
ma il pentimento mio avvenne troppo con ritardo!

Sono andato in tutte le sale operatorie,
cercando negli occhi delle colleghe,
una romantica teutonica chirurgo!

Son tornato a Brandeburgo, poi Friburgo,
Amburgo e perfino in austria a Salisburgo!
Ci vorrebbe ormai un miracolo e quindi un taumaturgo!
O forse, per meglio raccontare il mio dolore un drammaturgo!

Ormai un dolce veleno è la nostalgia del suo ricordo,
della passione, della bellezza e del suo perduto amore!!

Nota dell'autore:

«Studente in medicina un mese in una corsia d'ospedale, a Berlino, un incontro fortuito giovanile, io medico Italiano simpatico farfallone e lazzarone, il cuore di una romantica teutonica sedotto ed abbondonato e mai più ritrovato!»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Giuseppe Vullo

Giuseppe Vullo

Ha scritto anche…

Giuseppe Vullo non ha pubblicato altre poesie.

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giuseppe Vullo Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: