Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Amico

Natura

Marco Viti Benocci

Poesia pubblicata il 12/05/2017 | 596 letture

Il mio amico albero
non lo voglio lasciare,
la sua presenza voglio
col cuore mio cantare,
perché ora vivo
la vera libertà,
dove la vita sento
felice ritornare,
ora sento il verde
ogni giorno fiorire
e vedo il mio sogno
sereno rifiorire
e la mia vecchia paura
cittadina svanire.

In questa verde terra,
amo e incontro il bel sole,
vivo un eterno bene
e il cuore più non geme,
dentro di me s'accosta
una luce che desta
questa folta foresta
e una magica luce
il cuore mio ridesta.
Sento una forte mole
tra le fronde e il profumo
delle selvagge
dolcissime viole,
non sento più il cuore
digiuno dell'amore
e ritorno a viver
la pace e il rancore,
nella quiete di un prato,
tra i lecci, svanire.
il sogno d'una terra,
dolce madre pura,
che allieta la vita
dalla sorte più dura,
mi libera i sensi
d'un mondo reale,
il quale una volta
mi faceva paura.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Marco Viti BenocciPrecedente di Marco Viti Benocci >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Marco Viti Benocci

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

21 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Marco Viti Benocci Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: