Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Ha da passa’ a nuttata

Introspezione

claudio coppini

Poesia pubblicata il 09/02/2017 | 450 letture

Un gelido abbraccio
costringe l’anima,
il corpo trema nel letto
nessuno accanto che lo riscaldi.
Tutto è immobile,
solo gli occhi rispondono di slancio,
al richiamo della luna
che curiosa fa capolino
dall’oblò del tetto.
Attratto dal suo magnetico penzolare
il corpo si risveglia
e s’ode una voce che prega:
"Ehi tu, che proteggi amanti e naviganti
non farti scrupoli, c’è posto,
se vuoi riposare un poco
accanto a me".

SLIK, e l’uomo della preghiera
chiude gli occhi e apre la finestra
che guarda il cielo.
La luna non aspettava altro
che poter scivolare sotto le coperte
con il suo spicchio morbidoso.
Il freddo è subito risucchiato via
con i pensieri,
lui riscaldato dall’abbraccio lunatico
si stira, sorride e allungando la mano
mette Vecchioni

Nota dell'autore:

«abbraccio lunare»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di claudio coppiniPrecedente di claudio coppini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

claudio coppini

claudio coppini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

43 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

claudio coppini Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: