Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Nuove paure

Sociale

Stello

Poesia pubblicata il 04/11/2016 | 913 letture

Legami cosmici e primordiali paure
ci seguono sin dalla nascita ed i mostri che,
bimbo, cercavo dietro porte e tende, ora,
impaurito, cerco negli occhi dei miei vicini,
di quanti, per strada, mi passano accanto,
in quei poveri migranti che incrociano il mio passo
e dentro muore l’anelata voglia di libertà;
nel mare della diffidenza annegano gli ideali:
fratellanza e amore sono solo parole vuote,
corriamo verso un domani peggiore, inumano
mentre attorno ancora sbocciano i fiori e la vita,
abbiamo perso la semplicità, la gioia di vivere.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di StelloPrecedente di Stello >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Stello

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

35 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stello Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: