Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Degrado sociale

Riflessioni

Daniela Dessì

Poesia pubblicata il 11/10/2016 | 1100 letture

Aggregazione unitaria di persone
in richiesta di solidale aiuto
si schierano in protesta,
interazione reattiva
ai problemi aggravati
dal permanente stato di trascuratezza.

La gente investe nella politica,
ma la politica estromessa
dal sociale è vuota di sostanza,
si demanda al referente conto
dell'inefficienza addebitata
al diretto responsabile.

Scarsa partecipazione
ripone assoluto potere nelle mani di pochi
privilegiati,
molti astenuti dall'intervento
meditano in silenzio,
passivamente ingoiano
tassative proposte
facilmente promosse
senza consensuale volontà
maggioritaria.

Concezione distorta del vivere comune
non come estensione del bene condiviso
per e in funzione di ogni singolo cittadino
indispensabile al contributo solerte,
ma a favore del fortunato eletto,
sostenitore del personale rendiconto
depaupera il tesoro pubblico,
pesa sulle tasche svuotate del soldo dimezzato,
reprime un'intera società
infiacchita da sperpero e corruzione...
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Daniela DessìPrecedente di Daniela Dessì >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Daniela Dessì

Daniela Dessì

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

242 poesie:



La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Cecità

Pubblica in…

Ha una biografia…

Daniela Dessì Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: