Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Sull'anima nuda i tuoi panni

Amore

Alma Gjini

Poesia pubblicata il 29/09/2016 | 1047 letture

Un’altra volta
mi sono sentita sola
quando con artigli insanguinati
e orrore nel cuore
mi morse le labbra il dolore.

E ho indossato il tuo sguardo
come stella che si erge sopra il cielo
ho lanciato scintille, ignorato stagioni
e ho amato il chiar di luna
che si fondeva con la siepe
e poi stanco riposava sulle mie ciglia.

Un’altra volta mi sono sentita sola
quando non ho sentito sul viso
il calore del sole
e i passi lenti del mio cammino
gli accompagnavano solo nuvole e ombre nere.

E ho indossato il tuo sguardo
gocce di rugiada per un’anima inquieta
e ho lasciato il crepuscolo dell'irrequieta sera
fuori dalla porta, socchiusa a metà.

E sull'anima nuda ho messo i tuoi panni
sotto il mio minuscolo pezzo di cielo
non ero più sola.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Alma GjiniPrecedente di Alma Gjini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Alma Gjini

Alma Gjini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha una biografia…

Alma Gjini Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: