Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




La sete del singolare spirito

Amore

Roberto Pozzi

Poesia pubblicata il 06/03/2016 | 867 letture

Liberata dalle catene della ragione,
persino la repressa fantasia
esasperava l’insaziabile sete
del singolare spirito angelico
alle passioni dei sentimenti.

Se la vergogna sofferta dal corpo
stava distruggendo la provata anima,
in lui persisteva l’indomabile vigore
dell’adorato sentimento divino,
l’unico vero sogno esistenziale
cui non voleva rinunciare.

Credere nei miracoli era il dilemma,
sia come atto d’inspiegabile fede
o come gesto di appurata stupidità,
nel labirinto delle coraggiose emozioni
l’anima persa ripercorreva gli errati passi
negli oscuri corridori del passato,
morendo dal desiderio di esprimere
quel suo travolgente affetto,
ricambiare l’esaltato amore
di colui che l’aveva considerato
molto di più del consueto ...
speciale.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Roberto PozziPrecedente di Roberto Pozzi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Roberto Pozzi

Roberto Pozzi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

26 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Roberto Pozzi Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: