Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Canto dei momenti magici vissuti

Introspezione

romeo cantoni

Poesia pubblicata il 20/02/2016 | 936 letture

Il tempo che precede la partenza
e il dipanarsi dei minuti e delle ore
sembra un’eternità che scolpisce l’anima
come lo scalpello piatto dell’artista
che non sa se la sua opera scavalcherà
i confini donati agli umani
l’ultimo saluto alla persona amata colpisce
come un morso di un lupo selvaggio e solitario
fa male ma la bestia non demorde
la sua fame è eterna come infinito è l’amore
che cosparge i tuoi passi verso il ritorno a casa
qui desolazione regna incontrollata
l’assenza ingombra anche l’aria che respiri
ovunque ti giri cozzi contro la sua immagine
oh Dèi avete donato ai mortali la commozione
e palesate mistificanti speranze per nutrirvi
della loro fragilità per poter provare
godimenti cattivi sulla disperazione degli umani...
la memoria non potete riaverla
e a me basta per ricordare i momenti magici vissuti
che hanno riempito la mia vita
pensieri spezzati verranno ricomposti
dove anche le tenebre obbediranno ad un universo
in espansione che fugge da sempre da se stesso...
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di romeo cantoniPrecedente di romeo cantoni >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

romeo cantoni

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

27 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

romeo cantoni Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: