Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




La pioggia d'un incantesimo

Amore

Marco Galvagni

Poesia pubblicata il 16/02/2016 | 786 letture

Tu, piccola stella mattutina,
brilli in questo cielo
d'una luce fragile e potente.

Sei la stella strappata a quel cielo,
la rosa fresca profumata di passione,
il primo raggio del mattino.

Volti di ricordi appesi a un filo
ne occupavano gli angoli
come la quercia giù il giardino.

Sei l'universo dei pensieri,
non c'è notte che evaporino
tra i muri gialli della stanza da letto.

M'appartieni, sole del mezzogiorno,
tu che sei la verde isola
dov'è comodo rifugiarsi nella tempesta.

Se un giorno ti dirò “non t'amo”,
se dovessi io impazzire un giorno,
dimmi solo "io t'amo e tu mi ami, amore"

asciugando per sempre la pioggia d'un incantesimo

sovvenuta in una visione di sogno
ed ora incubo del giardino delle idee,
fiore reciso che non può sbocciare.

Per sempre io e te nella treccia azzurra d'un filo.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Marco GalvagniPrecedente di Marco Galvagni >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Marco Galvagni

Marco Galvagni

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

21 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Marco Galvagni Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: