Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Tutto incerto

Riflessioni

Aldo Messina

Poesia pubblicata il 30/09/2015 | 962 letture

Dal primo istante
che ognun si sveglia
non sa se l'aria sarà
buona o inquinata
e guarda il cielo
col fumo che abbaglia
monti e pianure
e in ogni acqua salata.

E nel cammino senton
qualche rumore
di grande aziende
che stan per cessare,
lasciando per strada
ogni lavoratore
e ogni indotto che
anche lui va a cessare.

Non c'è certezza né dell'oggi
e né del futuro
e neppure dei frutti di terra,
di cielo e di mare,
per il mondo si innalza
ovunque un muro
che non fa bene
non poter più dialogare.

Si aprono scontri
su tavoli e frontiere
e ognuno porta la sua
legittima ragione,
ma chi ci rimette
son sempre i lavoratori
che pochi trovano aperti
porte e portoni.

A tutto ciò interviene
la forza della religione
che è l'unica a saldare
le anime inquiete,
per far cessar l'incertezza
e far tornar la ragione
a tutti i Potenti e Popoli
oggi senza più mete.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Aldo MessinaPrecedente di Aldo Messina >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Aldo Messina

Aldo Messina

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

121 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Aldo Messina Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: