Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Destinazione Capitale

Vacanze

Stefano Castellano

Poesia pubblicata il 14/05/2015 | 1153 letture

Defluiva quel torrente,
fin giù dalle montagne,
rifletté le loro facce,
provenienti da campagne.

Il treno regionale,
li trasportava stanchi,
verso Roma capitale,
coi controllori attenti.

Sembravan tre fratelli,
che, tra flash e sorrisi,
si reggevano l'un l'altro,
con pensieri condivisi.

Giunti a destinazione,
loro vissero giulivi,
i due giorni più tortuosi,
a dir poco alternativi.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefano CastellanoPrecedente di Stefano Castellano >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Stefano Castellano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

39 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefano Castellano Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: