Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Rabbia

Ribellione

Paride Giangiacomi

Poesia pubblicata il 03/05/2015 | 1210 letture

Non so cosa mi prende,
nervosamente mi mordo le unghie
e scrivo pensando a non so cosa.
Rabbia è quello che sento,
dentro di me la voglia di gridare,
bestemmiare, maltrattare la gente.
So che non sarei in grado di farlo;
in fondo ne sono contento
e mi tengo la rabbia dentro.
No, forse esiste un modo,
un mezzo per sfogarmi,
scrivere, scrivere, scrivere,
della mia rabbia, fino a perderla!!

Nota dell'autore:

«Trattenere la rabbia è come trattenere un carbone ardente con l’intento di gettarlo a qualcun altro; sei tu quello che si scotta.
(Buddha)
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Paride GiangiacomiPrecedente di Paride Giangiacomi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Paride Giangiacomi

Paride Giangiacomi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Paride Giangiacomi Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: