Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Ritorno alla vita

Spirituali

Sophie Ricka

Poesia pubblicata il 28/02/2015 | 963 letture

Padre, quante notti fredde devo ancor patire.
Sola, sperduta in questo grande mare.
Ogni giorno vedo il sole che risorge,
mi scalda il corpo, ma la mia anima si affligge.
Son sola in questa barca, abbandonata,
nessuno all’orizzonte per essere salvata,
sono una naufraga che va alla deriva.
Nonostante ciò, il mio cuore spera.
Quante volte nella vita son caduta, poi risorta.
Questa volta Padre, mi sento quasi morta.
Che pace, io sto volando, son su nel cielo,
il mio corpo ed il mare, più non vedo.
Il mio spirito sta già con te Signore.
Che meraviglia, non sento più dolore.
Risorgerai figlia, abbi fede,
la vita non è sol quel che si vede.
Una luce bianca, mi son svegliata,
con tanta pena in questo mondo
son ritornata.

Nota dell'autore:

«Quante volte nella vita si cade, trascinati da un interminabile vórtice, si pensa di non poterne piùuscire, poi la fede, la volonta', lo spirito, ti fanno risorgere più forte di prima.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Sophie RickaPrecedente di Sophie Ricka >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Sophie Ricka

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Per te

Pubblica in…

Ha una biografia…

Sophie Ricka Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: