Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Rondine, salutami il cielo

Uomini

Stefano Calemme

Poesia pubblicata il 08/12/2014 | 1179 letture

Ti accompagna
il vento e le sue
spire. Voli libera
in quest'imminente
eternità, che battito
dopo battito, ti tiene
in vita sorvolando il
mondo.

Tu che ammiri ogni paesaggio,
tu che ascolti ogni suono,
chiedi grazia al cielo per me.

Che mi perdoni perché ho saputo
rifiutarlo. Chiedi pietà perché
non sono stato degno di
ammirarlo.

E infine, salutamelo, rondine
che da questo tetro pozzo
in cui sono rinchiuso
riesco ad immaginarmi
solo la sua infinità.

Nota dell'autore:

«Redimersi può salvare una vita passata con lo sguardo verso i propri piedi? Forse si...»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefano CalemmePrecedente di Stefano Calemme >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Stefano Calemme

Stefano Calemme

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefano Calemme Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: