Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Figlia

Famiglia

adrianab

Poesia pubblicata il 25/08/2014 | 1231 letture

Di queste note forse
qualche cosa resterà.
Uno sguardo fra le righe.
Le tue domande interrogandomi
ci feriscono.

Non ho risposte adatte alla tua età,
sui miei piedi scalzi, sulle mie mani vuote,
nei sorrisi abbozzati,
poggiano parole che non so se capirai.

E i miei occhi vagano, là dentro i fatti della vita,
è troppo dura la realtà.
Sei diventata donna cosi in fretta.
Il mio esserti madre ancora ragiona con il cuore
è una scommessa dirti come mai.

Sento il tuo sguardo spiare i sentimenti
pesare le mie mosse, come turbamenti
e mentre apro il cuore
e ne escono i segreti
ti vedo in una lacrima
che abbraccia l'impotenza.

Sei diventata grande
più capace di perdono
davanti al dolore di un padre, solo, un uomo.

Nota dell'autore:

«madre e figlia. quando le domande sono risposte che non vorresti dare mai.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di adrianabPrecedente di adrianab >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

adrianab

adrianab

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

41 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

adrianab Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: