Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Coriandoli

Introspezione

Fabio Ruffinengo

Poesia pubblicata il 29/09/2013 | 961 letture

Lo scroscio delle pioggia detta la melodia di una notte insapore,
il cui volto si staglia beffardo nelle macchie del suolo tramortito.
E ci specchiamo,
come Narcisi travolti da un ego implacabile,
e ci parliamo,
come beoti logorroici la cui solitudine ha preso il sopravvento.
L'alba conterà i superstiti di un martirio già annunciato,
la luce stropiccerà le palpebre di una civiltà immolata al fallimento.
E' troppo tardi, siamo trapassati e remoti.
Siediti al mio fianco, ho voglia di morire un po' con te.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Fabio Ruffinengo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Fabio Ruffinengo

Fabio Ruffinengo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Fabio Ruffinengo Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: