Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Burattino

Impressioni

maria p

Poesia pubblicata il 27/07/2012 | 849 letture

Mi sento un burattino in un teatro vuoto
che osserva il mondo intorno con lenti non a fuoco
che balla e salta, misero, e non ci trova gusto
che calcola ogni gesto ma nessuno sembra giusto.

Che burattino sono? Forse un Cyrano,
o forse un Don Chisciotte o un Pinocchio che non mutò,
un burattino marcio non diventato umano
un turista debole in un paese strano.

Un burattino illuso che vuole cambiar copione
ma che ripete, fragile, sempre la stessa azione,
non trova mai le forbici per tagliare la corda
che lo lega e lo muove. Piange con voce sorda.

E gli altri burattini?

Son diventati umani e vivono il reale
e mi passano accanto senza starmi a guardare
e quando mi scorgono dicono con voce odiosa
" ehi tu, ma non lo sai che i burattini non son più di moda?"
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di maria p
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

maria p

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

maria p Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: