Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Gynè

Donne

6655321

Poesia pubblicata il 09/06/2011 | 3412 letture

Rotta nella voce e negli occhi assetata,
cerchi una risposta in insensati segnali.
Taide è il nome a te più prossimo, pecora puttana.
Ne la bellezza ti potrà più redimere,
caduto il fiore dei tuoi anni.
Ma ora ridi, ricambia il riso alla vita splendida
e lascia I seni appena scoperti all'aria di giugno
ed alle mie mani.
Ridi, il domani ci vuole gioiosi!
 
<< SuccessivaPrecedente >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

6655321

Ha scritto anche…

6655321 non ha pubblicato altre poesie.

Pubblica in…

Ha una biografia…

6655321 Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: