Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Il falsario

Satira

DomenicoSetola

Poesia pubblicata il 14/02/2011 | 936 letture

Olezzo di disprezzo
sprizza dal cuore fin all'ultimo guizzo
del falsario di Predazzo
che prima di ingannare
l'ultimo pazzo
ingoiò incautamente
tre monete d'oro
con tanto di miniature
che parevano un arazzo,
che dopo aver ostentato
ai servi del suo palazzo
gli procurarono tanti di quei dolori
che le sue urla giunsero a Durazzo,
mentre invano
cercava gli ultimi respiri
che morirono
sulla collina
del suo imperlato gozzo.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

DomenicoSetola

Ha scritto anche…

DomenicoSetola non ha pubblicato altre poesie.

Pubblica in…




Poesie più recenti: