Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Clandestini

Sociale

Silvia Pozzi

Poesia pubblicata il 23/01/2011 | 626 letture

Siamo uniti, vicini,
compatti di rabbia,
soli e lontani
ci stringiamo le mani.

Un viaggio infinito
di lunghe agonie,
di vomito, merda,
di urli e follie.

Non passa mai il tempo
tra la vita e la morte
per giungere infine
in braccio alla sorte.

Nota dell'autore:

«un grido feroce contro l'ipocrisia»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Silvia PozziPrecedente di Silvia Pozzi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Silvia Pozzi

Silvia Pozzi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha una biografia…

Silvia Pozzi Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: