Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Per lei

Famiglia

Maria Rosa Cugudda

Poesia pubblicata il 18/06/2010 | 1464 letture

A Lei che fu ed è madre
di tempi stretti e lunghi,
tesoro dolce di solitari cuori
dell'esistenza amante timida.
Quesiti al vento non poneva
il sole scaldava col sorriso acceso,
luce dagli occhi la luna le rapiva.
Rinata sempre dalla gelida sorte
leggera s'è donata.
Lei era questa, mia madre era Lei.
Oggi levar vorrei un canto di gioia
per celebrar anche in terra la festa
che lontano per Lei si vive!
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Maria Rosa CuguddaPrecedente di Maria Rosa Cugudda >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Maria Rosa Cugudda

Maria Rosa Cugudda

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Maria Rosa Cugudda Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: