Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Abbandono

Riflessioni

Anfra

Poesia pubblicata il 04/09/2009 | 1074 letture

Si squarciò il cielo
per quel canto urlato e sordo
per una notte tra il caldo umido
in cui la lasciasti a terra
in ginocchio a pregarti
di non andare.

Rimase lì ad aspettare
finché il sole non baciò l'alba
e lei infranta ancor bagnata
dai lunghi pianti
debole s'alzò dalla terra -distrutta-.

Sperava in una tua bugia,
ma per una volta non le avevi mentito,
l'hai abbandonata con un figlio nel grembo
addolorata decise di tenerlo.

Frutto di un amore un po' marcio
saprà donargli l'affetto che gli è stato rifiutato,
e tu uomo di domani
conoscerai tuo figlio
e non potrà mai chiamarti
papà.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di AnfraPrecedente di Anfra >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Anfra

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha una biografia…

Anfra Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Salutiamo Eluana
Autori Vari
Poesie per la morte di Eluana Englaro, dallo Speciale "Salutiamo Eluana"
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:


Addio Alda
Autori Vari
Poesie per Alda Merini
Pagine: 92 - Anno: 2010
ISBN:


San Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:





Poesie più recenti: